13 novembre 2019
Aggiornato 13:30

Indici del fatturato e degli ordinativi dell'industria Gennaio 2009

A gennaio -19,9% il fatturato e -31,3% gli ordini in un anno

L’Istituto nazionale di statistica avvia la diffusione degli indici del fatturato e degli ordinativi dell’industria definiti secondo la nuova classificazione Ateco 2007 e utilizzando come base di riferimento l’anno 2005, coerentemente con quanto stabilito dal Regolamento comunitario sulle statistiche economiche congiunturali. Tale passaggio implica una revisione del sistema di calcolo degli indicatori; le principali caratteristiche dei nuovi indici sono descritte nella nota informativa allegata.

Sulla base degli elementi finora disponibili, nel mese di gennaio 2009 gli indici destagionalizzati del fatturato e degli ordinativi, calcolati con base 2005=100, hanno registrato entrambi, nel confronto con il mese precedente, una diminuzione del 2,1 per cento. Nel confronto degli ultimi tre mesi con i tre mesi immediatamente precedenti le variazioni congiunturali sono state pari a meno 8,8 per cento nel caso del fatturato e meno 14,2 per cento per gli ordinativi.

L'indice del fatturato corretto per gli effetti di calendario ha registrato in gennaio una diminuzione tendenziale del 19,9 per cento (i giorni lavorativi sono stati 20 contro i 22 di gennaio 2008).L’indice grezzo degli ordinativi ha segnato in gennaio una riduzione tendenziale del 31,3 per cento.

Allegato:
Indici del fatturato e degli ordinativi dell'industria