14 novembre 2019
Aggiornato 15:30
Ammortizzatori sociali

Tremonti smetta di prendere in giro italiani

Lo dichiara il responsabile dell’economia dell’Italia dei Valori, Antonio Borghesi, vice capogruppo alla Camera

«Tremonti smetta di prendere in giro gli italiani. Che ora parli di otto miliardi per gli ammortizzatori, francamente, appare l’ennesimo slogan da parte del sedicente Robin Hood, dal momento che fino alla settimana scorsa il decreto anticrisi è stato in discussione alla Camera e, nonostante le nostre richieste di alzare la cifra stanziata, nessuno ne ha parlato, anzi hanno ridotto lo stanziamento da sei a cinque miliardi di euro». Lo dichiara il responsabile dell’economia dell’Italia dei Valori, Antonio Borghesi, vice capogruppo alla Camera.

«Se ci sono – aggiunge Borghesi – questi otto miliardi vengano immediatamente inseriti nel decreto, anche se resta il fatto che siamo ancora molto lontani dalle cifre stanziate dagli altri paesi europei e da quella proposta da IdV in fase di discussione del dl».
«La speranza – conclude Borghesi – è che, vista la piccola apertura, Tremonti si renda conto che il decreto fa acqua da tutte le parti e bisogna correre ai ripari al più presto, se non si vuole che la crisi che stiamo attraversando vada a gravare pesantemente sui cittadini».