6 giugno 2020
Aggiornato 23:00
Anniversario incidente acciaieria ThyssenKrupp

«Non dimenticare i morti della tragedia»

Lo ha dichiarato Piero Fassino che ha partecipato questa mattina al cimitero generale di Torino alla cerimonia in occasione del primo anniversario della tragedia della Thyssen

«Non dimenticare l’atroce tragedia dei lavoratori della Thyssen è non solo un dovere morale, ma un impegno politico: un paese civile, infatti, non può tollerare che ogni anno 1500 persone muoiano lavorando. Ed è certo sconcertante che nessun esponente del governo e della sua maggioranza abbia sentito la sensibilità di essere questa mattina accanto ai familiari delle vittime».

Lo ha dichiarato Piero Fassino che, insieme alle famiglie delle vittime e alle autorità locali, ha partecipato questa mattina al cimitero generale di Torino alla cerimonia in occasione del primo anniversario della tragedia della Thyssen.

Restituire dignità al lavoro – ha aggiunto Fassino- è condizione essenziale perché ogni cittadino si senta rispettato e tutelato nella sua fatica.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal