15 ottobre 2021
Aggiornato 21:30
Morti bianche

Ferrero, PRC: «Un'altro morto sul lavoro»

«Diciamo basta alla mattanza con una grande manifestazione nazionale contro la precarietà»

Un giovane operaio, che lavorava per giunto in condizioni precarie e con un contratto da precario, è morto in un incidente sul lavoro all'interno del parco divertimenti «Gardaland» di Verona. Di fronte a quella che è diventata una vera e propria «mattanza», quella dei morti sul lavoro, è arrivata davvero l'ora di dire «basta». E di dirlo con una manifestazione nazionale di protesta, grande e immediata. Il governo Berlusconi ha bloccato i decreti delegati sulla sicurezza voluti e varati dal governo Prodi perché così chiede Confindustria. Quei decreti vanno immediatamente e integralmente approvati. Il governo non può aspettare un'ora in più.