28 ottobre 2021
Aggiornato 23:00
CCNL Cooperative

Cooperative: rinnovato contratto dirigenti. 850 euro di aumento

L'intesa, che interessa circa 1.500 dirigenti, ha una durata quadriennale (2008-2011)

Legacoop, Agci, Coordinamento dei dirigenti e Cgil, Cisl, Uil hanno raggiunto l'accordo per il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di lavoro dei dirigenti di imprese cooperative. L'intesa, che interessa circa 1.500 dirigenti, ha una durata quadriennale (2008-2011) e prevede un incremento delle retribuzioni, a regime (2011), di 650 euro, con tranches decorrenti in ciascun anno.

Importanti aggiornamenti sono stati introdotti sia in materia di previdenza complementare (dal 2009 la contribuzione a carico dell'impresa sara' del 60% e quella a carico del dirigente dell'1%, con riferimento ad una retribuzione annua minima utile per il Tfr di 100.000 euro) sia in quella dell'assistenza integrativa. Per i dirigenti assunti o nominati successivamente al 22 luglio 2008 non saranno pero' previsti gli scatti di anzianita'. E' stata inoltre definita, per la vacanza contrattuale, un'una tantum di 1.300 euro.