16 settembre 2021
Aggiornato 12:00
Perché Lubitz poteva volare?

Schianto Germanwings, parenti delle vittime iniziano causa legale

Parenti delle vittime del volo Germanwings che si è schiantato sulle Alpi francesi a marzo, hanno deciso d'intentare causa alla Lufthansa, la casa madre di Germanwings, in un tribunale degli Stati Uniti. L'ha comunicato ieri il loro legale

Notizia anticipata dalla stampa tedesca

Lubitz aveva già tentato la discesa suicida

Secondo il rapporto preliminare dell'Ufficio inchieste francese, Andreas Lubitz, il copilota dell'A320 della Germanwings schiantatosi nel marzo scorso sulle Alpi francesi, aveva provato a far precipitare l'apparecchio già nella tratta immediatamente precedente, da Dortmund a Barcellona.

Disastro Airbus 320 Germanwings

Secondo scatola nera ritrovata, suicidio confermato

Rinvenuta anche la seconda scatola nera dell'Airbus 320 della Germanwings precipitato il 24 marzo. Il ritrovamento è merito di una gendarme francese al primo giorno di lavoro, che racconta di averla notata cercando i vestiti. E la blackbox conferma la dinamica del disastro: è stato un suicidio, per il quale hanno pagato 150 persone.