> <
RSS

Il govero ci ripensa, ora c'è un linguaggio digitale di Stato

Stefano Quintarelli (Scelta Civica) è fiero: il suo emendamento all'articolo 117.r della Costituzione, che prevede la possibilità di realizzare una piattaforma informatica comune per le pubbliche amministrazioni, è stato approvato all'unanimità. Nonostante l'iniziale parere contrario dell'esecutivo. Il deputato spiega, al DiariodelWeb.it, perché il provvedimento è tanto importante.

> <