17 agosto 2018
Aggiornato 21:00

Milan, Berlusconi e il sogno Guardiola

Dopo appena 7 giornate e 4 sconfitte subite dal Milan, ecco le prime frecciatine da parte del presidente Berlusconi nei confronti del tecnico Mihajlovic: «Serve la tattica». La verità è che il sogno del numero uno rossonero ha solo un nome e un cognome, Pep Guardiola, ma portarlo al Milan per ora resta un sogno.

Italia-Uruguay 0-1

In una partita di rara bruttezza, come quella messa in scena da Italia e Uruguay, risulta difficile individuare i top. Grande abbondanza invece di candidati al flop: sul banco degli imputati il dimissionario Prandelli, Suarez The Cannibal e l’arbitro Rodriguez Moreno, detto Dracula. Ma solo perché non c’era abbastanza spazio per inserire anche Balotelli, Thiago Motta, Bonucci etc. etc.

Tabarez suona la carica: «Possiamo Battere l'Italia»

El Maestro, alla vigilia di uno dei match più importanti della sua carriera, trova il modo per incoraggiare i suoi ragazzi. La presenza di tanti “italiani“ nella Celeste (ben 12 tra giocatori attualmente in serie A e qualche ex) presenterà indubbiamente un vantaggio per Suarez e compagni.

Uruguay, Suarez verso il recupero lampo

Trapela grande ottimismo dal ritiro della Celeste: l’attaccante del Liverrpool Luis Suarez va verso una rapidissima guarigione dopo il recente intervento al menisco. Il ct Tabarez esprime fiducia: «dal punto di vista fisico ora è al massimo».

Uruguay, al Mondiale 5 «italiani» per Tabarez

Ufficializzata la «Celeste» che affronterà l’Italia nel gruppo D dei Mondiali brasiliani. Presenti Caceres (Juventus), Gargano (Parma), Perez (Bologna), Gonzalez (Lazio) e Hernandez (Palermo). Rese note anche le liste di Ecuador e Costarica.