23 ottobre 2019
Aggiornato 22:30
Germania | Cronaca

«Omicidi del kebab», si dimette altro responsabile dei Servizi

Reinhard Boos è il terzo responsabile del «Verfassungschutz», i Servizi interni tedeschi, a lasciare il suo incarico per i gravi errori fatti nell'inchiesta degli omicidi della cellula neo-nazista Nsu, ribattezzati omicidi del «Kebab» e le cui rivelazioni hanno scosso la Germania a novembre scorso

«Gli omicidi del kebab»

Germania, anche dei politici nel mirino dei gruppi neo-nazisti

La Polizia trova una lista con 88 nomi, non è chiaro se volevano ucciderli, tra cui compaiono un deputato del Bundestag dei Verdi, Jerzy Montag, e Hans Peter Uhl, parlamentare della Csu, il partito cristiano-sociale, fratello della Cdu di Angela Merkel

Arrestato un altro uomo

In Germania torna l'Incubo delle «Brigate nere»

Il gruppo neonazista accusato di 10 omicidi, tra cui otto cittadini di origine turca, un greco e una poliziotta. Beate Z. in carcere rifiuta di parlare, trovati video propaganda