20 febbraio 2020
Aggiornato 22:00
La lotta al terrorismo

Le prime immagini della strage di cristiani in Egitto

Il blitz di alcuni uomini armati contro un bus che trasportava dei copti egiziani ha fatto oltre 24 morti e 27 feriti, lo riferiscono fonti ufficiali della sicurezza del Cairo. L'attcco è avvenuto nella provincia di Minya, 250 km a sud della capitale egiziana. Il nove aprile scorso due kamikaze si erano fatti esplodere in chiese a Tanta e Alessandria, uccidendo 46 persone

Ecco cosa ci aveva detto appena qualche mese fa Loretta Napoleoni

Perché fare la guerra all'Isis sarebbe estremamente stupido

Lo Stato islamico rappresenta qualcosa di nuovo, con una forza attrattiva enorme nei confronti dei giovani musulmani di tutto il mondo. Dobbiamo aspettarci altri attacchi, ma bombardare non è la soluzione ai nostri problemi. E alla nostra paura

A colloquio con una delle più grandi esperte di terrorismo al mondo

Isis, Loretta Napoleoni: «Vi spiego perché la guerra è inutile»

Lo Stato islamico rappresenta qualcosa di nuovo, con una forza attrattiva enorme nei confronti dei giovani musulmani di tutto il mondo. Dobbiamo aspettarci altri attacchi, ma bombardare non è la soluzione ai nostri problemi. E alla nostra paura

Grande emozione a Il Cairo

In migliaia rendono omaggio alle spoglie di Shenuda III

Fedeli ed ecclesiastici in fila davanti alla chiesa di San Marco. Dall'aspetto fragile, Shenuda è stato chiamato in questi ultimi anni a fronteggiare i crescenti attacchi subiti dalla comunità copta nel Paese