21 maggio 2019
Aggiornato 16:30
Enogastronomia

A Modena vanno in scena le Acetaie Aperte

Ci sarà chi propone pranzi balsamici o aperitivi a tema e chi invece abbina le visite in acetaie e le degustazioni con escursioni alla scoperta del territorio. Il tutto, in nome dell'Aceto Balsamico di Modena IGP e del Tradizionale di Modena DOP, che si sposeranno con due prodotti DOP come il Parmigiano Reggiano e il Prosciutto di Modena

Il 25 marzo 1933 il primo riconoscimento ufficiale della denominazione

L’aceto balsamico di Modena compie 80 anni

Meno risaputa è l’esistenza di due distinte tipologie di questo prezioso e notissimo aceto: l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP di limitata produzione e prezzo esclusivo e l’Aceto Balsamico di Modena IGP, che tutti noi troviamo sugli scaffali dei supermercati

Cambiano i tempi, cambiano gli stili di vita

Il futuro è bianco!

E’ tempo di vini bianchi di qualità, in Italia e all’Estero. Se ne è parlato a Gorizia grazie ad un’iniziativa del Consorzio di Tutela Collio e Carso