9 agosto 2020
Aggiornato 05:00
Accessori moda

Occhiali da sole: come sceglierli in base alla forma del viso

Oltre a definire il nostro stile ed il nostro umore, servono anche a valorizzare viso, occhi e capelli

Una ragazza indossa un paio di occhiali da sole
Una ragazza indossa un paio di occhiali da sole Pixabay

Gli occhiali da sole o da vista sono degli accessori che non andrebbero mai presi sotto gamba. Oltre a definire il nostro stile ed il nostro umore, servono anche a valorizzare viso, occhi e capelli. Le geometrie non sono univoche e l'unica scelta da fare è quella che vede montature che siano di grande impatto visivo, sia nella loro struttura che nella loro finitura. Le montature per gli occhiali da sole 2020 che abbiamo visto sfilare in passerella sono piuttosto semplici: forme geometriche che riprendono molto il cerchio ed il rettangolo, e quelle cat-eye, più sensuali ed intriganti. Ciò che accomuna le montature di tendenza sono le montature ampie e colorate, in particolare nelle tonalità del viola, dell'azzurro e del rosa.

Oltre al fattore puramente glamour, gli occhiali da sole sono un accessorio molto importante. Fondamentali in spiaggia o per proteggere gli occhi dal pungente sole invernale, soprattutto in montagna dove è reso più vivido dal bianco della neve, e tengono sotto controllo la comparsa delle rughe a «zampe di gallina» che si formano agli angoli degli occhi.

Una volta trovati gli occhiali da sole adatti a proteggere la vista, non resta che considerare un fattore importante: l'estetica. La domanda sorge quindi spontanea: quale è la montatura più idonea alla forma del viso? La risposta è piuttosto semplice in realtà: la forma della montatura deve essere l'opposto rispetto alla linea che definisce la forma del viso. Vediamo, in questa breve guida, quali sono le principali forme del viso e quali occhiali andrebbero abbinate per ognuna di esse.

Definire la forma del viso per scegliere la montatura più adatta

La prima forma del viso che andiamo ad analizzare è quella squadrata. La fronte ed il mento sono ampi, gli zigomi sono pronunciati e, in generale, il viso appare spigoloso. In questo caso, le montature migliori sono quelle ovali o arrotondate, che contrastano le linee del volto.

Se il viso è tondo, la montatura da scegliere è quella di tipo rettangolare perché spezza la struttura ovale del volto, dandogli un'apparenza più allungata e sottile.

Il viso a forma di triangolo è quello che si presenta più ampio nella zona degli zigomi e si assottiglia via via che si arriva alla mascella. Per ridurre l'effetto ampio si consiglia una montatura di grandi dimensioni (oversize) con colori chiari o a giorno.

Il volto ovale ha gli zigomi alti ed il mento più stretto. In estetica questo è il viso considerato perfetto perché ha delle proporzioni bilanciate in qualsiasi parte. In questo caso vanno bene tutte le montature, anche se andrebbero favorite quelle che esaltano gli zigomi.

Il viso a cuore è quello con la mascella appuntita ed allungata. Il mento rappresenta il punto più stretto di questo viso, mentre la fronte è la parte più larga. La montatura da scegliere in questo caso è quella spessa di tipo cat-eye, browline, rotonda o wayfarer.

Abbiamo infile il viso a diamante, che è quello con forma e proporzioni identici a quelle del viso ovale, ma ha zigomi più pronunciati e mento più allungato. In questo caso, andrà scelta una montatura rettangolare, ovale, cat-eye oppure browline.