21 novembre 2019
Aggiornato 06:30
Tessile

Lana Gatto P/E 2020: californian hippy chic mood

Vivace nelle colorazioni, «nature» nei filati e vibrant nell'animo: questi i tratti delle proposte per la prossima stagione calda del brand dell'aguglieria che fa capo a Tollegno 1900.

Lana Gatto P/E 2020
Lana Gatto P/E 2020 Ufficio Stampa

California dreaming: si ispira alla filosofia della patria del surf e del sole la collezione proposta da Lana Gatto per la primavera/estate 2020, young nell’essenza e brilliant per vocazione. Protagonisti sono filati naturali (cotone, lino, viscosa e bambù) che, complici cartelle colori strong e proposte «mix and match» si vestono di una nuova luce suggerendo soluzioni stilistiche piene di verve. Verve che si legge nei prodotti di punta per la prossima stagione che fanno di combinabilità e creatività il loro plus: 5 tipologie di filati diversi per composizione, titolo e costruzione ma con colorazioni affini possono infatti essere miscelati liberamente così da creare personalizzazioni sempre più singolari frutto dello stile di chi li sceglie.

«Mix and match»: customizzazioni a 360°.

2 famiglie di filati suddivise a loro volta in due sotto gruppi distinti per un numero complessivo di 5 prodotti che si possono incrociare, amalgamare, mixare per dare vita a look sempre nuovi. Un’idea innovativa che vede come protagonisti «Los Angeles», «Oscar», «Malibu», «Venice» e «Rodeo Drive»: questi gli interpreti che danno vita alle proposte «Mix and match» capaci di vestire il guardaroba con mille varianti outfit. A distinguerle il binomio lucido/opaco, la composizione e la corposità.

Los Angeles: cotone, viscosa e lino, colori vivaci stampati, consistenza sottile ed effetto lucido-opaco sono le caratteristiche di questo filato easy chic che promuove la leggerezza a tratto distintivo.

Oscar: lino, cotone, viscosa e una piccola percentuale di poliammide danno vita a una catenella di buona corposità che crea effetti brillanti e luminescenti perfetti per il tricot di accessori glam.

Malibu: sostenibile per DNA (puro bambù) ma fashion per attitudine, questa fettuccia dalle colorazioni stampate degradè è ideale per realizzare maglie sottogiacca e borse effetto «tinto a mano».

Venice: sottile, lucido e morbido sulla pelle, questo filo in viscosa e cotone si presta per realizzazioni all’uncinetto che spaziano da costumi e borse hippy-vintage.

Rodeo Drive: viscosa opaca e cotone per una catenella dalla composizione più grossa che sin dal nome traduce la sua anima modaiola.

Chic time: dal lurex al pois style

California inspiration anche per altre tre novità di collezione che strizzano l’occhio all’eleganza come «Hollywood» (cotone, acrilico e poliestere con un filo di lurex all’interno per realizzare capi di soft charme), «Surf» (filo in cotone e poliestere che grazie alla sua consistenza si presta per giacche «Chanel style») e «Bel Air», fettuccia super light di cotone dalla lavorazione singolare che crea un singolare effetto-pois.

Evergreen: classici senza tempo

La collezione p/e 2020 lascia spazio anche a filati «classici» che, pur rappresentando dei continuativi, sono stati interamente rinnovati nelle cartelle colori. Spazio a «Sugar» (100% canna da zucchero, brillante e morbido al tatto come seta), «Fresh» (puro lino nature per natura e per colorazioni di ispirazione «Tè nel deserto») e «Silky» 100% seta che dona luminosità estrema ad ogni capo.