19 giugno 2019
Aggiornato 21:00
Estate 2019

Traghetti Sardegna: le 3 compagnie migliori

Oggi vi diamo alcuni consigli che potrebbero rivelarsi utilissimi per pianificare una vacanza in Sardegna al meglio, riuscendo anche ad evitare di spendere cifre eccessive

Traghetti Sardegna: le 3 compagnie migliori
Traghetti Sardegna: le 3 compagnie migliori ( )

Per arrivare in Sardegna la maggior parte delle persone sceglie di prendere il traghetto, perché si tratta dell’alternativa migliore e viaggiare via mare è meno costoso rispetto all’aereo. Se a ciò aggiungiamo il fatto che solo facendo la traversata con il traghetto abbiamo la possibilità di portare l’auto con noi, senza dubbio questa è la soluzione più vantaggiosa. Quali sono però le compagnie migliori per arrivare in Sardegna? Da quali porti partono e dove arrivano i vari traghetti e come si può fare per risparmiare sul prezzo del biglietto? Oggi vi diamo alcuni consigli che potrebbero rivelarsi utilissimi per pianificare una vacanza in Sardegna al meglio, riuscendo anche ad evitare di spendere cifre eccessive.

Le migliori compagnie di traghetti per la Sardegna

Le compagnie di traghetti che effettuano il collegamento Italia-Sardegna sono molte, ma tra le più consigliate troviamo Grimaldi Lines, Moby e Sardinia Ferries.

Grimaldi Lines

La compagnia Grimaldi Lines è una delle più famose e gettonate per arrivare in Sardegna nel periodo estivo ma anche nelle altre stagioni dell’anno. A bordo è possibile trovare ogni tipo di comfort e servizio: bar, ristoranti, fast food, negozi, discoteche, aree gioco per i bambini ma anche una piscina ed un centro benessere. I traghetti Grimaldi Lines effettuano i seguenti collegamenti:

  • Livorno – Olbia: partenze tutti i giorni in orario notturno e dal lunedì al venerdì anche in orario diurno;
  • Civitavecchia – Porto Torres: due partenze alla settimana in orario notturno (solitamente il martedì ed il sabato).

Nel periodo estivo e in alta stagione è possibile che le corse vengano aumentate, per garantire il trasporto di un maggior numero di passeggeri.

Moby Lines

La compagnia di traghetti Moby è altrettanto conosciuta ed offre numerosi comfort: ristoranti, negozi, caffetterie, snack bar, aree giochi per i bambini ma anche la piscina in alcuni casi. I collegamenti gestiti dalla Moby sono tra i più numerosi ed è anche per questo motivo che molti turisti viaggiano con questa compagnia.

Le tratte gestite sono le seguenti:

  • Genova – Olbia/Porto Torres/Arbatax/Cagliari;
  • Livorno – Olbia;
  • Piombino – Olbia;
  • Civitavecchia – Olbia/Arbatax/Cagliari;
  • Napoli – Cagliari.

Sardinia Ferries

La compagnia di traghetti Sardinia Ferries collega la Penisola con il porto sardo di Golfo Aranci, che si trova in una posizione strategica perché dista appena 20 km da Olbia ed è vicino alla Costa Smeralda. Molti turisti scelgono questa destinazione perché la durata della traversata è breve ed comunque comoda per raggiungere le principali località costiere dell’isola. A bordo delle navi è possibile trovare vari comfort: bar, ristoranti, negozi ed aree gioco per i bambini.

I traghetti Sardinia Ferries effettuano i seguenti collegamenti:

  • Livorno – Golfo Aranci: partenze tutti i giorni tutto l’anno;
  • Piombino – Golfo Aranci: linea attiva solo da luglio a settembre.

Traghetti per la Sardegna: come risparmiare

Arrivare in Sardegna in traghetto non deve necessariamente rivelarsi costoso: per risparmiare possiamo prenotare online, dopo aver confrontato le offerte delle varie compagnie. In alcuni portali è semplicissimo trovare il preventivo migliore, così come effettuare direttamente la prenotazione. Questo è il metodo migliore per accaparrarsi il prezzo più vantaggioso.