25 settembre 2018
Aggiornato 04:30

Sognando California, i migliori consigli per scoprire le città

Le dritte di Viaggigiovani.it per vivere al top San Francisco, Los Angeles e San Diego
San Francisco
San Francisco (Shutterstock.com)

California Dreaming… un sogno che racconta di mare e deserto, di hippy e rivoluzione, di Hollywood, celebrities e spiagge da surf. La California è uno degli Stati Uniti che offre gli spunti più diversi per un viaggio on the road al ritmo di musica e cinema, alla scoperta dello spirito di una nazione. Estremo ovest dal clima straordinario, racchiude in sé anime differenti, che rispecchiano il melting pot di culture che in questo territorio si respira ad ogni angolo. Assolutamente da non perdere sono le tre città principali della California, ognuna con la sua spiccata personalità: San Francisco, Los Angeles e San Diego. I nomi latini rivelano le origini delle metropoli, e anche oggi vi si parlano quasi in egual misura inglese e spagnolo.

San Francisco – hipster soul
Circondata dal mare su tre lati, San Francisco si trova nel nord della California, su una collina. Celebri sono i suoi tram (i Cable Car) che si inerpicano sulle strade ripide dei diversi quartieri, e la vivacità culturale e intellettuale: proprio qui è nato nel 1967 il movimento Summer of Love, primo vagito della rivoluzione sessantottina. Pur se chiusa nel 1963, merita una visita la famosa prigione di Alcatraz, isola che si raggiunge con il battello e su cui ci si trattiene per circa un’ora. Molto emozionante anche percorrere il Golden Gate in bicicletta, lasciando correre lo sguardo verso la distesa dell’Oceano. Nel quartiere finanziario svettano i grattacieli ma una buona parte dei quartieri residenziali della città dona una meravigliosa vista fatta di villette vittoriane in colori pastello: like su Instagram assicurati!
Film da vedere: Milk, La ricerca della felicità, Fuga da Alcatraz

Los Angeles
Los Angeles (Shutterstock)

Los Angeles – glamorous mood
La Città degli Angeli è la metropoli per eccellenza della California (anche se la capitale ufficiale è Sacramento) e il suo fascino deriva dal profumo di cinema che vi si respira. Hollywood è il suo charme sono ovunque, e meritano assolutamente una visita gli Universal Studios., vero e proprio «parco divertimenti» per adulti e bambini, dove assaporare la magia che sta dietro la creazione dei film. Un classico è la passeggiata sulla Walk of Fame, dove si trovano le stelle dedicate ai diversi artisti, e uno sguardo alle vetrine dei negozi top di Rodeo Drive. Los Angeles è davvero immensa (si estende da est a ovest per quasi 47 chilometri) ma con la metropolitana si può raggiungere anche la famosa spiaggia di Venice Beach, regno dei surfisti e delle modelle californiane.
Film da vedere: Pretty Woman, City of Angels, La La Land (e tanti altri)

San Diego
San Diego (Shutterstock)

San Diego – chic style
Quando arrivi a San Diego sei quasi in Messico. La città presenta un clima dolcissimo e una conformazione geografica (mare davanti e montagne alle spalle) che l’hanno resa buen retiro privilegiato di molti californiani. Famosissimo il suo Zoo, che ospita anche panda giganti, e il SeaWorld, che cura anche un vero e proprio ospedale per mammiferi marini, che vengono curati e rimessi in libertà. Da vedere anche il Museum of Art di Balboa Park, che espone opere europee di grande valore (tra cui Giotto e Beato Angelico), prima di concedersi serate all’insegna della gastronomia: a San Diego si trovano i migliori ristoranti e cocktail bar degli Stati Uniti. Qui sanno come ci si gode la vita, con il comfort Usa e l’allegria messicana.
Film da vedere: The Aviator, Almost Famous, Top Gun