8 aprile 2020
Aggiornato 18:30
Tendenze

Fidget Spinner: attenzione ai modelli pericolosi, specie per bambini e ragazzi

Tutti contagiati dai fidget spinner, la specie di trottola che si tiene tra le dita e che servirebbe da antistress. Ma questi oggetti di moda possono nascondere delle insidie, anche pericolose. Da Altroconsumo i consigli per non incappare in modelli pericolosi

La mania del momento si chiama Fidget Spinner. Tutti ne sono stati contagiati, specie bambini e adolescenti. Ma proprio i ragazzi potrebbero farsi male – come è già successo – utilizzando impropriamente queste trottoline, specie se ne acquistano alcuni modelli che non sono a norma di legge. Gli esperti di Altroconsumo hanno segnalato al Ministero dello Sviluppo Economico quelli potenzialmente pericolosi e offrono i loro consigli per un acquisto sicuro.

Antistress?
I Fidget Spinner sarebbero nati come antistress. Far girare tra pollice e indice queste trottoline dovrebbe infatti avere un effetto rilassante. Tuttavia, come spesso accade, l’uso per cui dovrebbe essere nato un oggetto ne viene modificato, se non stravolto. E per questo basta dare un’occhiata ai molti video caricati su YouTube per rendersene conto. Ci sono anche degli esempi che non bisogna assolutamente seguire e che potrebbero mettere in serio pericolo la salute, se non anche la vita, di chi volesse emularli.

Una grande popolarità
Di pari passo alla sempre maggiore popolarità è cresciuta anche l’offerta. Sono infatti molte le aziende che, visto l’affare, si sono buttate sul mercato. E così, in mezzo ai tanti, sono spuntati Fidget Spinner fabbricati non nel modo corretto, e che non sono conformi. Questi possono essere potenzialmente pericolosi. Gli esperti di Altroconsumo hanno accertato che su bancarelle del mercato e anche negozi classici sono presenti esemplari non a norma di legge, e di cui se ne «sconsiglia l’acquisto perché privi di qualsiasi garanzia di sicurezza». Per questi esemplari è stato richiesto il ritiro immediato, «in quanto non conformi ai requisiti essenziali di sicurezza prescritti dalla Direttiva 2009/48/CE sulla sicurezza dei giocattoli».

Come riconoscere i prodotti non conformi
Se ci si trova davanti un modello di Fidget Spinner, prima di acquistarlo è bene fare alcuni controlli. Secondo Altroconsumo, evitare di comprarlo se:

  • manca il marchio CE, che deve essere presente per legge sull’imballaggio di tutti i prodotti;
  • l’imballaggio non riporta diverse informazioni fondamentali per l’identificazione (quali un numero di tipo, di lotto, di serie, di modello);
  • manca l’indirizzo del fabbricante/importatore/distributore (nome, denominazione commerciale registrata o il loro marchio registrato e l’indirizzo dove possono essere contattati);
  • manca l’indicazione che si tratta di un giocattolo non indicato sotto i 3 anni (sui prodotti a norma c’è anche l’età consigliata, oltre gli 8 anni).
  • I rischi potenziali di un prodotto di questo tipo, a maggior ragione se non è realizzato a norma di legge, sono il distacco di piccole parti – dischi di plastica, sfere del cuscinetto – con rischio di ingestione/soffocamento, a danno soprattutto dei più piccoli; e il rischio chimico in quanto la vernice che li riveste, se non sono rispettate le modalità di legge, può contenere piombo o altri coloranti pericolosi.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal