Moda

Tacco scultura: il prossimo inverno lo stiletto protagonista indiscusso

sculture, elementi barocchi, viaggi nel tempo. Questo e molto altro saranno capaci di regalarci le scarpe della prossima stagione

I tacchi del prossimo autunno/inverno
I tacchi del prossimo autunno/inverno (© shuttersock.com)

MILANO – Preparatevi a passare dagli venti agli anni settanta, dall'era spaziale al barocco. Per l'Autunno/Inverno 2017 i tacchi rovesciano gli equilibri, ci regalano nuove linee e si trasformano addirittura in pezzi di design. Insomma sono protagonisti indiscussi. Nuove proposte anche per i plateaux che cambiano le proporzioni e svelano sezioni a scomparsa su stiletto vertiginosi.

Viaggio nel tempo
Viaggio nell'estetica e nella libertà degli anni Settanta per Casadei, tra folk, hippie, punk, glamour, genderless, rock, disco. La rivoluzione del costume di ieri è riletta con gli occhi della rivoluzione di internet di oggi. Ecco il plateau: alto e importante, come per la disco music e alleato dei pantaloni a zampa d'elefante, oppure più femminile, ingentilito nei volumi e con forma più arrotondata. Sempre negli anni '70 ma in pieno stile hippie, gli stivaletti hanno una treccia di visone multicolor. 
Sergio Rossi invece ci fa immergere nell'atmosfera degli anni '20 con stivaletti avvolgenti dalla punta arrotondata e sandali-gabbia che avvolgono il piede con ricchi materiali.
Viaggio nel futuro con Charlotte Olympia. I suoi accessori potrebbero appartenere all'era spaziale. Ispirata alle locandine dei vecchi film e ai fumetti di fantascienza, la collezione li mixa fantasiosamente con l'estetica glamour di una Hollywood passata tipica del brand. Un universo di stampe di galassie, palette di colori minerali, scintillante luccichio e polvere di stelle. Le stampe divertenti spiccano sui tacchi trasformati in missili.

Parola d'ordine colore
Siamo invece nello studio di un pittore per Gimmi Baldinini: i colori sono densi e profondi, le forme sono sfilate e i tacchi giocano con la materia. Velluto protagonista da Le Silla (però decorato con microborchie e cristalli) nella linea Royal Velvet, una serie dal gusto quasi gotico. Qui li colori richiamano il rinascimento: toni caldi come bordeaux e ocra fino ad arrivare al prugna, al blu e al nero. I tacchi sono altissimi.