18 settembre 2019
Aggiornato 08:30
Tutte le novità

Musica, tutti i live da non perdere nel 2015

U2, Spandau Ballet, Kiss, AC/DC, Sting, e poi Jovanotti, Vasco, Eros Ramazzotti, Tiziano Ferro e molti altri. Un nuovo anno pieno di sorprese per chi ama la musica

MILANO - Grandissimi nomi che ritornano: il 2015 è l'anno dei live da non perdere. Qualche nome? U2, Spandau Ballet, Kiss, AC/DC, Sting, e poi Jovanotti, Vasco, Eros Ramazzotti. Inutile dire che Bono e compagni sono tra i più attesi: la band irlandese, che ha scelto ancora una volta Torino come unica tappa italiana del tour che li vedrà in giro per tutta Europa, ha fatto registrare il sold out in prevendita per le date del 4 e 5 settembre al Pala Alpitour in soli 15 minuti. Gli Spandau Ballet, di nuovo insieme dopo la reunion del 2009-2010, faranno tappa a Milano dal 24 marzo per 5 imperdibile serate, mentre a Padova il 28 marzo ci saranno gli UB40, la band inglese simbolo del reggae bianco, con alle spalle oltre 70 milioni di dischi venduti. Il 30 marzo a Milano potremo anche vedere insieme Sting e Paul Simon nel loro «On stage together».

GLI STRANIERI - Il 28 maggio al Forum da non perdere la prima delle 5 date di Mark Knopfler, in cui ci farà ascoltare dal vivo i brani dell'album «Tracker», in uscita a gennaio. All'Arena di Verona l'11 giugno arrivano i Kiss, con il loro «40th Anniversary tour» e freschi dell'album «Kiss 40». Altro ritorno leggendario è quello degli AC/DC, il 9 luglio in un autodromo di Imola già esaurito, primo tour senza Malcom Young, che ha lasciato la band per motivi di salute. E ancora: i Muse saranno all'Ippodromo delle Capannelle a Roma il 18 luglio, Robbie Williams farà tappa al Lucca Summer Festival il 23 luglio con il suo nuovo «Let me entertain you Tour» e, sempre a Lucca, il grandissimo ritorno di Lenny Kravitz (26 luglio) per la prima delle tre date in Italia. Bisognerà invece attendere il 30 ottobre per i Deep Purple (4 date a Padova, Milano, Firenze e Roma) e il 21 novembre per i Simple Minds a Milano. Tra i «nuovi» nomi, invece, Katy Perry arriverà a Milano con il suo "Prismatic World Tour" il 21 febbraio e Ariana Grande, la più ascoltata su Spotify, il 25 maggio porta il suo ultimo disco «My everything» al Forum di Assago.

GLI ITALIANI - Ma l'estate 2015 parlerà anche italiano: Jovanotti torna con «Lorenzo negli Stadi» dopo lo straordinario successo dell'estate 2013 e l'uscita del nuovo album prevista per febbraio: prima tappa il 20 giugno ad Ancona. Francesco De Gregori, dopo l'uscita del cofanetto «Vivavoce», partirà dalla sua Roma il 20 marzo. Torna on stage anche Ligabue (dal 13 marzo a Padova) con il suo «Mondovisione tour», stavolta facendo tappa nei palazzetti. Fedez, dopo il sold out del 22 marzo, ha dovuto raddoppiare la data al Forum di Assago, anticipando la partenza del tour al 21 marzo. Gianna Nannini il 4 maggio parte dal Nelson Mandela Forum di Firenze. Il 7 maggio Marco Mengoni al Forum di Milano dà il via al «#MengoniLive2015», mentre Vasco riparte il 7 giugno da Bari con il «LiveKom 015». Anche Tiziano Ferro, dopo un'assenza di due anni, torna e per la prima volta si esibirà negli stadi: 6 tappe, la prima da Torino il 20 giugno. Infine, a due anni dal «Noi tour», anche Eros Ramazzotti riprende l'«Eros World tour» dal 16 settembre all'Arena di Verona, con un'anteprima a Rimini il 12.