16 ottobre 2018
Aggiornato 04:00

Scarlett Johansson sarà pagata come gli uomini

Compenso di 15 milioni di dollari per il film incentrato sulla supereroina Marvel, eguagliando Chris Evans e Chris Hemsworth
Scarlett Johansson
Scarlett Johansson (ANSA)

LOS ANGELES - Scarlett Johansson porta a casa un altro record, dopo quello di attrice più pagata al mondo, è la prima donna ad aver eguagliato i suoi colleghi uomini in fatto di compensi salariali per un film. La 33enne attrice newyorkese riceverà 15 milioni di dollari per il suo ruolo di Natasha Romanoff, ossia Black Widow, la Vedova Nera, per il prossimo film della Marvel.

VEDOVA NERA - Un compenso che eguaglia quello di Chris Evans e Chris Hemsworth, rispettivamente Captain America e Thor, in Avengers: Infinity War. La Johansson ricopre il ruolo di Natasha Romanoff-Vedova Nera nei film del Marvel Cinematic Universe dal 2010 e a partire da Iron Man 2. Attualmente il film Black Widow non ha ancora una data di uscita. La Johansson sarà ancora l'eroina nel quarto film, ancora senza titolo, della serie Avengers che sarà nelle sale cinematografiche a maggio del 2019.

BOX OFFICE - Nel primo giorno di programmazione «A star is born» di e con Bradley Cooper riesce a conquistare la vetta del box offfice con 227.944 euro seguito da «Venom» di Ruben Fleischer e di «Johnny English colpisce ancora» di David Kerr con 81.871 euro. Quarto incasso di ieri «The Predator» di Shane Black con 70.984 euro e quinto «La fuitina sbagliata» di Mimmo Esposito con 43.763 euro.