20 ottobre 2019
Aggiornato 00:00
Cinema italiano

Michele Placido primo ambasciatore della Festa del Cinema

Si terrà dal 9 al 16 maggio in tutta Italia, la manifestazione promossa e sostenuta dall'industria cinematografica in cui il biglietto per l'ingresso nelle sale è a prezzo ridotto (3 euro per i film in 2D e 5 per quelli in 3D), per favorire l'aumento dell'afflusso di pubblico e far apprezzare a tutti il fascino del grande schermo

ROMA - Michele Placido è il primo ambasciatore della «Festa del cinema» che si terrà dal 9 al 16 maggio in tutta Italia, la manifestazione promossa e sostenuta dall'industria cinematografica in cui il biglietto per l'ingresso nelle sale è a prezzo ridotto (3 euro per i film in 2D e 5 per quelli in 3D), per favorire l'aumento dell'afflusso di pubblico e far apprezzare a tutti il fascino del grande schermo.

IL CONTEST «PREMI DA STAR» - Inoltre, per tutti gli appassionati di cinema e film, è partito il contest «Premi da Star», con in palio oggetti usati sui set, come la borsa Piquadro usata in «Mi Rifaccio Vivo», la coppia di guanti creata su indicazione di Geoffrey Rush e utilizzata dall'attore sul set di «La migliore offerta». In palio ci sono anche una giornata sul set del nuovo film di Checco Zalone, accrediti per i più importanti festival cinematografici nazionali (Venezia, Roma, Torino, Taormina, Giffoni), sceneggiature del film «La Banda dei Babbi Natale» autografate da Aldo, Giovanni e Giacomo e quella de «Il Divo» autografata da Paolo Sorrentino.
Per partecipare all'estrazione finale basta registrarsi al sito dell'evento o connettersi con il proprio profilo Facebook. Tutti i premi sono stati donati dall'intera filiera cinematografica, a conferma del suo sostegno alla Festa del Cinema. La manifestazione è promossa e sostenuta da Anec, Anem, Anica, insieme a Acec e Fice, sulla scia del successo che ha in Francia la Fete du Cinéma, giunta alla 28esima edizione.