11 agosto 2020
Aggiornato 06:30
Los Angeles

Chris Brown fugge dai paparazzi e distrugge la sua Porsche

L'accaduto si è verificato la sera precedente i Grammy Awards (fissati per il 10 febbraio), ai quali Brown ha ottenuto una nomination come «Best Urban Contemporary Album» per «Fortune»

LOS ANGELES - La notte scorsa Chris Brown ha distrutto la sua Porsche nera dopo aver perso il controllo dell'auto. Secondo quanto riportato dalla pagina on line del «Los Angeles Times», a causare l'incidente sarebbe stato il tentativo del rapper di sfuggire ai paparazzi che lo stavano inseguendo per le vie di Beverly Hills. L'accaduto si è verificato la sera precedente i Grammy Awards (fissati per il 10 febbraio), ai quali Brown ha ottenuto una nomination come «Best Urban Contemporary Album» per «Fortune».

Questa non è la prima volta che l'artista statunitense fa parla di sé alla vigilia degli Oscar della musica. Quattro anni fa, proprio la notte prima dello stesso evento al quale si sarebbero dovuti esibire sia lui che la allora compagna Rihanna, il rapper si rese colpevole di aggressione nei confronti della fidanzata. Le percosse furono tali che la popstar barbadiana non fu in grado di salire sul palco dei Grammy Awards e Brown fu dapprima imprigionato e poi rilasciato su cauzione.

Nonostante lo spiacevole avvenimento, Rihanna si è recentemente riavvicinata a Chris e ha ammesso di essere ancora innamorata di lui. La cantante negli scorsi giorni è infatti comparsa in tribunale accanto al rapper, imputato di non aver rispettato i termini della condanna.