6 aprile 2020
Aggiornato 02:30
Cinema & Solidarietà

RomaFilm, sabato la serata benefica in onore di Sean Penn

A organizzare l'evento, Désirée Colapietro Petrini, grazie all'impegno di Cinecittà Studios, al supporto di Giorgio Armani e alla partecipazione di amici e imprese che hanno contribuito come sponsor tecnici donando oggetti per l'asta o facendo pervenire una donazione alla J/P Haitian Relief Organization fondata dall'attore americano

ROMA - Sabato a Cinecittà grande serata di beneficenza con oltre quattrocento ospiti in onore di Sean Penn e in occasione della chiusura del Festival Internazionale del Film di Roma. A organizzare l'evento, Désirée Colapietro Petrini, grazie all'impegno di Cinecittà Studios, al supporto di Giorgio Armani e alla partecipazione di amici e imprese che hanno contribuito come sponsor tecnici donando oggetti per l'asta o facendo pervenire una donazione alla J/P Haitian Relief Organization fondata dall'attore americano dopo il terremoto di Haiti del 12 gennaio 2010 che provocò la morte di oltre duecentomila persone.

CINEMA E SOLIDARIETÀ - Ad un anno dalla serata charity organizzato in memoria di Audrey Hepburn per Unicef contro la malnutrizione in Chad, Désirée Colapietro Petrini sostiene oggi un nuovo e importante progetto che coniuga cinema e solidarietà internazionale, grazie anche al contributo dei tre volte premi Oscar Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo, autori della scenografia del Teatro 10 che ospiterà la cena, e dell'attore Fabio Volo, battitore d'asta. Molti i personaggi che hanno aderito all'iniziativa donando opere d'arte e oggetti che saranno messi all'asta: Giorgio Armani, l'artista Maurizio Cattelan, i calciatori Francesco Totti, Anderson Hernanes ed Edinson Cavani, il pilota della Ferrari Fernando Alonso, la Nazionale di calcio italiana e il campione di golf Matteo Manassero, Lucia Odescalchi, le società cinematografiche Filmauro e Publispei e gli stessi Studios. Sono attesi oltre quattrocento ospiti.
Sean Penn riceverà il Variety Humanitarian Award, riconoscimento che Variety ha deciso di dare ogni anno a un personaggio del cinema attivamente coinvolto nelle cause umanitarie.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal