7 dicembre 2019
Aggiornato 12:30
L'intervento della presentatrice alla «Vita in diretta»

Baila!: Milly Carlucci, presentano i ballerini come agricoltori

La conduttrice su Baila!: «E' uguale al mio Ballando con le stelle. Credo che non si debba mentire in tv e alla gente»

MILANO - Milly Carlucci è intervenuta oggi pomeriggio alla Vita in diretta per dire la sua dopo la messa in onda di Baila! (Canale 5), programma contro cui aveva presentato un'istanza al Tribunale civile di Roma per un presunto plagio di Ballando con le stelle, istanza poi accolta dal giudice Gabriella Muscolo. «Non è così che si fa - tuona la presentatrice -. Non è che se il giudice mi dice di non andare in onda, io ci vado lo stesso perché credo di fare una cosa diversa. Non sei tu che giudichi, bisogna vedere quanto è diverso questo programma».

«I due programmi sono uguali» - La Carlucci, ospite nel salotto di Mara Venier, ha dichiarato: «I due programmi sono uguali. Ci sono le clip dei concorrenti, le esibizioni, le votazioni. Persino i due marchi sono visibilmente simili. Hanno preso da noi persino la scenografia barocca rossa. Per questo il giudice ha parlato di contraffazione». Poi la regina di Ballando con le stelle ha continuato: «Ci hanno accusato di aver giudicato il programma prima che andasse in onda. Ma un programma prima di andare in onda si giudica dal format e dalla presentazione agli investitori pubblicitari: erano identici a Ballando. Da Mediaset ci avevano fatto sapere che non avevano ballerini professionisti, ma persone normali che ballavano insieme a vip. Anche questo falso. Non si può presentare dieci campioni che hanno fatto gare di ogni tipo e dire che quello è un agricoltore piuttosto che un impiegato. Credo che non si debba mentire in tv e alla gente». Milly Carlucci e Ballando con le stelle torneranno in onda su Raiuno da gennaio 2012.