19 gennaio 2020
Aggiornato 08:00
Kate a lezione di istituzioni britanniche

Lezioni di «Stato» per Duchessa Kate per evitare un altro «caso Diana»

La consorte di William preparata «alla sua vita» piena di impegni reali per diventare un membro della Royal Family a tutti gli effetti

LONDRA - Kate a lezione di istituzioni britanniche. La consorte del principe William sta ricevendo una serie di briefing per avere gli strumenti adeguati per affrontare - secondo quanto rivelato da alcune fonti di Palazzo - la sua prossima vita piena di impegni reali.

Nelle ultime settimane, esperti di governo, arte e mezzi di informazione sono stati invitati a St.James Palace per fare delle lezioni individuali a Catherine, affinchè la 29enne abbia una conoscenza sufficiente dell'establishment. Da quanto è tornata a luglio dal viaggio in Canada e Stati Uniti con il marito - scrive il Telegraph - l'ex signorina Middleton ha effettuato un'unica uscita pubblica, quando il mese scorso con William ha visitato le aree degli scontri a Birmingham. In realtà Kate aveva il suo bel da fare, dato che il programma deciso per prepararla alla futura vita ufficiale riguarda il prossimo decennio. Una preparazione che durerà diversi mesi, secondo l'insider.

Un privilegio quello di essere preparata «a vita» come membro della Famiglia reale, dato che la madre di William, la principessa del Galles Diana, si lamentò di doversi occupare dei compiti reali senza avere ricevuto una apposita preparazione. Ad avere spianato la strada a Kate, è stato il figlio più grande di Lady D., il quale, già dal loro fidanzamento a novembre scorso, ha preteso che alla futura moglie sarebbe stato dato tutto il sostegno possibile per diventare un membro della Royal Family a tutti gli effetti.

Secondo le previsioni, inoltre, Catherine dividerà il suo tempo tra Londra, dove incontrerà i responsabili di associazioni di beneficenza e altre organizzazioni e deciderà quali sostenere (ma l'annuncio non sarà fatto prima dell'anno prossimo), e la casa della neo-coppia sull'isola di Anglesey, nel Galles. La settimana prossima la giovane coppia reale inaugurerà un nuovo centro pediatrico all'ospedale oncologico di Royal Marsden, a Sutton, nel Surrey, di cui il Duca di Cambridge è presidente. Al di là dei numerosi impegni, la Duchessa - conclude il giornale - è ansiosa di stare il più possibile con il marito, prima che William sia trasferito nelle isole Falkland con lo squadrone della Raf l'anno prossimo, operazione alla quale lei non potrà partecipare.