25 giugno 2024
Aggiornato 18:00
Carrie Bradshaw e le sue amiche potrebbero tornare sul grande schermo

Sex And The City, Sarah J. Parker non esclude un nuovo film

Secondo l'attrice «il produttore ha avuto grande idea per il sequel. Ma sarebbe l'ultima volta...»

NEW YORK - Carrie Bradshaw e le sue amiche potrebbero tornare sul grande schermo per un nuovo capitolo cinematografico di Sex And The City. Lo ha confermato - o quantomeno non lo ha escluso definitivamente - l'interprete principale della fortunata serie tv (iniziata alla fine degli anni Novanta) poi divenuta film, Sarah Jessica Parker.

L'attrice 46enne, citata dalla Press Association, ha raccontato di una «grande» idea che sarebbe venuta in mente al produttore esecutivo Michael Patrick per riesumare le quattro newyorkesi di successo nate dalla penna di Candace Bushnell (nonostante il secondo film abbia ottenuto critiche decisamente poco lusinghiere).

«In modo molto casuale, un paio d'anni fa Michael ha menzionato un'idea che ho trovato molto buona» ha spiegato Parker, durante la presentazione londinese del suo ultimo film Ma come fa a far tutto? (I Don't Know How She Does It, in uscita settimana prossima anche nelle sale italiane).

«E' una cosa che vorrei decisamente fare, se mai ci tornassimo sopra» ha aggiunto l'attrice, «sarebbe fantastico. Ma sarebbe l'ultima volta...». Parker ha ammesso di convivere benissimo con il fatto di essere perennemente associata al personaggio interpretato nella serie. «Carrie è sempre con me, dopo tutto sono passati dodici anni da quando ho cominciato a vestire i suoi panni - ha dichiarato - ma ci sono cose meravigliose che mi sono successe solo per essere stata parte di qualcosa che ha avuto un significato particolare per il pubblico».