20 gennaio 2021
Aggiornato 07:30
Dopo una pausa durata 5 anni

Tornano i Red hot, decimo album e concerto a Colonia

«I'm with You», l'ultimo lavoro senza John Frusciante, uscito per la seconda volta nella storia dei Red Hot

ROMA - Dopo una pausa durata cinque anni e l'uscita dal gruppo del virtuoso chitarrista John Frusciante, i Red Hot Chili Peppers tornano sulla scena musicale con I'm with you, decimo album in studio pubblicato dall'etichetta Warner Music e bagnato dal sole della California.

30 anni di musica - Fondato trent'anni fa dagli amici d'infanzia Flea (bassista) e Anthony Kiedis (voce), il gruppo californiano è divenuto uno dei grandi nomi del rock negli Anni Novanta grazie ad album come Blood Sugar Sex Magik (1991), Californication (1999) e 60 milioni di dischi venduti. Ma dopo l'estenuante tourné per il lancio di Stadium Arcadium (2006), il gruppo si è preso un lungo periodo di riflessione. Flea si è iscritto all'università per seguire un corso in musicologia, Kiedis è diventato papà e John Frusciante è uscito dal gruppo, per la seconda volta nella storia dei Red Hot. Il chitarrista è stato sostituito da Josh Klinghoffer, 15 anni più giovane del predecessore, che aveva già registrato e suonato con il gruppo.

Martedì concerto a Colonia - I'm with you, prodotto dal celebre Rick Rubin, parla di «vita, morte, tradimento», è un disco «molto più intenso dei precedenti», ha sottolineato Flea in un'intervista con France Presse. Il primo giorno di prove è stato segnato dall'annuncio di un lutto di un amico, evento che ha ispirato il pezzo Brendan's Death Song, ha raccontato. A una settimana dall'uscita ufficiale del lavoro, I'm with you è stato messo in ascolto gratuito online e per festeggiare il lancio martedì i Red Hot si esibiranno a Colonia, in Germania, in un concerto che sarà trasmesso in diretta nei cinema.