8 aprile 2020
Aggiornato 18:00
Moda

Elisa apre la 79esima edizione di Pitti Immagine Uomo

L'11 gennaio alle 20 la cantante si esibirà a Firenze: «Sono onorata di partecipare a quest'evento per l'eccezionalità della sua essenza»

FIRENZE - Sarà Elisa, martedì 11 gennaio, ad aprire ufficialmente la 79esima edizione di Pitti Immagine Uomo a Firenze. L'artista, in attesa della partenza del suo nuovo tour (il 4 e 5 marzo da Roma), suonerà in acustico alcuni dei brani del suo nuovo album Ivy, accompagnando la «sfilata evento speciale» di Alberta Ferretti che presenterà 30 abiti realizzati appositamente per l'occasione in un'iniziativa legata alla Jordan River Foundation, fondazione fondata e presieduta dalla Regina Rania di Gordania che si batte in nome dell'emancipazione e dell'indipendenza delle donne. «Sono onorata di partecipare a quest'evento - ha dichiarato Elisa - per l'eccezionalità della sua essenza. Noi artisti abbiamo la possibilità di far ascoltare la nostra voce a molta gente ed è bello poter trasmettere, attraverso la nostra arte, messaggi positivi a chi ci segue. Come artista, come donna e come mamma, sono al fianco di chi sensibilizza e difende l'istruzione e l'uguaglianza delle donne e l'innocenza dei bambini».

L'evento sarà visibile live in streaming su numeri siti internet di tutto il mondo. La sfilata si terrà martedì 11 gennaio alle 20 nella chiesa di Santo Stefano al Ponte, uno dei gioielli dell'antichità fiorentina, e gli abiti saranno indossati da donne, tra cui modelle celebri, socialites, ricercatrici, avvocatesse, attrici e sportive, legate ad importanti progetti umanitari. Tra queste: Zani Gugelmann Amanda Hearst, Eva Riccobono, Matilde Borromeo, Martina Colombari, Camilla Belle, Nicole Grimaudo, Carmen Dell'Orefice, Marisa Berenson, Georgie Henley, Tamsin Egerton, Talulah Riley, Olivia Inge, Marpessa, Darya Spirovadova, Nieves Alvarez, Nathalie Moelhaussen, Sarah Felberbaum, Alessia Piovan, Katy Saunders, Virginia Valsecchi, Chiara Ferragni, Valentina Gambino e Costanza Honorati.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal