15 settembre 2019
Aggiornato 22:00
Gente & TV

Lorenzo Crespi confessa: ho avuto flirt con Salma Hayek

«Avevo 25 anni, Armani mi scelse come modello. Ora vorrei un figlio»

ROMA - «Il ballo mi tira fuori tutto. Mi fa sentire libero di dire, di dare. Nella rumba, in particolare, è come se volessi comunicare che io conosco l'amore, i momenti di gioia ma anche le delusioni». Lorenzo Crespi, concorrente di Ballando con le stelle, si racconta al settimanale 'Gente', in edicola domani. Dalla difficoltà della vita di provincia al carcere ancora ragazzino, dal pugilato alla carriera come attore e come testimonial per la moda. «Armani mi vide nel film 'Marianna Ucrìa' e mi scelse come modello. Avevo 25 anni: feste, cene, viaggi. All'epoca ebbi anche un flirt con Salma Hayek».

Ma quello che gli manca «è un figlio». «Voglio rivivere attraverso i suoi occhi quello che non ho avuto io. E per lui sogno la più bella mamma del mondo. Non sono interessato al fisico statuario. Io, dalla mia donna, cerco altro. È una questione di testa, di cuore».

Di se stesso dice: «Sono istintivo, diretto, libero. Per me era bianco o nero. Crescendo sono diventato più diplomatico. Il mio maestro di vita è Adriano Sofri. Il nostro incontro nel 2006 - ricorda - mi ha cambiato: prima di allora non sapevo nemmeno che cosa volesse dire aprire un libro».