29 maggio 2022
Aggiornato 04:00
Calciomercato

Lemina potrebbe lasciare la Juventus, lo Schalke 04 mette sul piatto 23 milioni di euro

Mario Lemina, classe 1993, è una delle giovani promesse della Juventus. Riscattato per circa 10 milioni di euro dal Marsiglia, il francese potrebbe lasciare Torino per andare in Germania. Il Schalke lo vuole come sostituto di Sanè

TORINO - Gli sarebbero bastate 13 presenze tra campionato (10), Coppa Italia (2) e Champions League (1) per convincere lo Schalke 04 a investire pesantemente su di lui per sostituire Leroy Sanè approdato al Manchester City. Mario Lemina da giovane talento della Juventus potrebbe diventare già un ex: secondo le voci che arrivano dalla Francia e in particolare da Sport.fr il giocatore interessa e non poco alla squadra tedesca pronta a offrire ai bianconeri 23 milioni di euro per assicurarsi il cartellino e battere così la concorrenza dell’altra tedesca Amburgo.

Lemina: plusvalenza da 12 milioni
La Juventus ha riscattato il centrocampista dall’Olympique Marsiglia per 9,5 milioni di euro a cui si deve aggiungere un milione per i bonus. L’offerta dello Schalke, se confermata, produrrebbe una plusvalenza di ben 12 milioni di euro. Un altro colpo per Marotta e Paratici, molto simile a quello che lo scorso anno portò al Bayern Monaco un altro giovane francese, Kingsley Coman, per oltre 30 milioni di euro. Sia la società che mister Allegri credono molto nelle potenzialità di Lemina, ma di fronte a un’offerta indecente il «sì» al trasferimento potrebbe arrivare.