16 luglio 2019
Aggiornato 01:30

Manzi: «Valentino Rossi sta male, io invece sono guarito»

Finalmente Stefano, portacolori del team Sky Vr46 nella classe di mezzo, si è ripreso dagli infortuni riportati nei test invernali, ed è pronto a ribaltare l'andamento negativo della sua stagione a partire dalla sua gara di casa a Misano. Al contrario manca il suo boss: «Un in bocca al lupo»

MISANO ADRIATICO – Si è finalmente ripreso in pieno dalle difficoltà fisiche con cui ha dovuto combattere a lungo, a seguito delle cadute nelle prove pre-campionato, Stefano Manzi. Che, a partire dal suo Gran Premio di casa a Misano, si sente dunque pronto a rimediare con i risultati ad un avvio di stagione in Moto2 non certo soddisfacente: «Siamo carichi a mille – dichiara il portacolori del team Sky Vr46 nella classe di mezzo ai microfoni del Diario Motori – Ho avuto un po' di problemi con gli infortuni nei test invernali, ma adesso ne stiamo uscendo alla grande e vediamo di continuare come all'ultima gara. Ora sto al 100%».

Sorte opposta per il capo
A differenza sua, invece, non è in forma il proprietario della sua squadra Valentino Rossi, costretto all'assenza forzata: «Purtroppo si è infortunato in allenamento: sono cose che capitano, anche se non sono belle – prosegue Manzi – Gli faccio un in bocca al lupo di pronta guarigione. Sta andando tutto bene, gli ho parlato da pochi giorni, quindi è ancora un po' presto per fare considerazioni».