17 ottobre 2019
Aggiornato 22:30
Wrc | Rally di Finlandia

Lappi, il giovane outsider di casa a un passo dalla vittoria

Sempre più vicino al suo primo successo dopo sole quattro gare con la Toyota Yaris l'acerbo Esapekka: il via libera è arrivato grazie al guasto elettrico alla vettura gemella del suo connazionale Jari-Matti Latvala, che proprio stamattina era passato in testa superandolo

JYVASKYLA – Solo la breve tappa di domenica separa Esapekka Lappi, il giovanissimo pilota di casa appena alla sua quarta gara con la Toyota Yaris, dal suo primo successo nel Mondiale Rally al suo appuntamento di casa, il Rally di Finlandia. Al termine della seconda giornata di gara, infatti Lappi vanta ben 49.1 secondi sul suo connazionale e altrettanto inesperto Teemu Suninen, su Ford Fiesta. Disastro, invece, per il terzo finlandese della Toyota, Jari-Matti Latvala, che si era portato al comando grazie alla vittoria nelle prime cinque delle otto prove speciali di oggi: ma le sue speranze di una quarta vittoria a domicilio sono svanite quando la sua Yaris è stata costretta a fermarsi per un sospetto problema elettrico nel bel mezzo della famosa Speciale di Ouninpohja.

Dominano gli idoli locali
Quanto a Juho Hanninen, anch'egli finnico e anch'egli portacolori della Toyota, ha dovuto cedere la piazza d'onore nel penultimo scratch a causa per la rottura della sua barra antirollio anteriore. Alle sue spalle, al quarto posto, si trova ora Elfyn Evans, autore di una impressionante prestazione sulla sua Fiesta culminata con il trionfo nell'ultima prova. Dietro di lui Craig Breen e il duellante per il titolo Thierry Neuville, risalito dall'ottava alla sesta posizione nel tentativo di approfittare delle sfortune del suo rivale Sebastien Ogier, che non è ripartito dopo il brutto incidente di ieri che ha costretto il suo navigatore Julien Ingrassia ad una prognosi di 15 giorni per un lieve trauma cranico.