20 maggio 2022
Aggiornato 20:00
Calcio | Serie A

Napoli, addio scudetto: avanti 2-0, prende tre gol dall'Empoli nel finale!

Clamoroso al Castellani, dove il Napoli crolla in 7 minuti e si allontana forse definitivamente dallo scudetto. Genoa-Cagliari 1-0, risolve Badelj. Salernitana-Fiorentina 2-1, granata credono nella salvezza

Il tecnico del Napoli, Luciano Spalletti
Il tecnico del Napoli, Luciano Spalletti Foto: ANSA

Clamoroso al Castellani, dove il Napoli crolla in 7 minuti e si allontana forse definitivamente dallo scudetto. Al 44' la sblocca Mertens, a inizio ripresa Insigne firma il raddoppio. Nei padroni di casa entra Henderson e la riapre all'80', Pinamonti fa 2-2 sull'errore di Meret e poi completa la rimonta con una doppietta a tre minuti dal termine. Napoli ko, prima vittoria per l'Empoli nel 2022.

Quattro gol e match divertente al Dall'Ara fra due squadre ormai senza obiettivi di classifica. Vantaggio immediato del Bologna con Hickey, l'Udiense gioca meglio nella seconda parte del primo tempo e trova il pari con Udogie. Sorpasso friulano alla prima azione della ripresa con Success. Il definitivo 2-2 lo firma Sansone alla prima rete stagionale.

Genoa-Cagliari 1-0, risolve Badelj

Un gol di Milan Badelj all'89' regala al Genoa tre punti che permettono alla formazione di Blessin di mantenere intatte le speranze salvezza. Parte forte la squadra di casa che si rende pericolosa con Ekuban. Nella ripresa, il Cagliari è più arrembante, Joao Pedro colpisce un palo e Marin sfiora il gol. Ma nel finale, complici gli ingressi di Destro e Melegoni, il Genoa sblocca con Badelj che risolve una piccola mischia in area. Genoa a 25 con la Salernitana a -3 dal Cagliari.

Salernitana-Fiorentina 2-1, granata credono nella salvezza

In un Arechi che ribolle di entusiasmo la Salernitana trova la terza vittoria consecutiva e altri tre punti fondamentali per continuare a sperare nella salvezza. Grandissima partenza della squadra di Nicola che colleziona tre palle-gol con Verdi nei primi 8' e trova il vantaggio con Djuric. Nella ripresa Saponara pareggia; a 10' dalla fine Bonazzoli, appena entrato, approfitta di un errore di Igor e fa 2-1. In classifica la Salernitana resta terz'ultima ma (a parità di partite giocate) a -3 dal Cagliari.