16 dicembre 2018
Aggiornato 04:30

Lowes subito competitivo a Jerez: «Sarà una stagione interessante»

Il numero 22, completamente a proprio agio con i colori bianco rossi della squadra capitanata da Tommaso Raponi, è stato tra i protagonisti di questo primo scorcio di nuovo anno

Lowes subito competitivo a Jerez de la Frontera
Lowes subito competitivo a Jerez de la Frontera (Gresini Racing)

JEREZ - Riparte con il sorriso l’avventura di Sam Lowes e il Team Federal Oil Gresini Moto2 che a Jerez de la Frontera sono scesi in pista per il primo test ufficiale della stagione 2019, finalmente con i nuovi motori Triumph in rampa di lancio.
Il numero 22, completamente a proprio agio con i colori bianco rossi della squadra capitanata da Tommaso Raponi, è stato tra i protagonisti di questo primo scorcio di nuovo anno, girando tantissimo nelle prime due giornate e chiudendo con il tempo di 1’41.792, secondo miglior crono del folto gruppo della classe intermedia.
Un inizio decisamente promettente per una squadra che si conosce bene e che ha saputo trovare subito i punti chiave su cui lavorare per essere già competitivi.

2º - SAM LOWES #22 - «È stato un test molto positivo, abbiamo potuto lavorare bene su varie cose. Per prima cosa abbiamo iniziato a capire la nuova moto e il nuovo motore. Mi sono subito sentito a casa con il team, e questo era molto importante. Il motore è molto interessante, completamente diverso da quello Honda e la moto di conseguenza va guidata in maniera diversa. Ci stiamo lavorando, abbiamo un piano preciso su cosa fare nel prossimo test e dove lavorare per migliorare. È stata comunque una buona prima uscita, abbiamo dimostrato di essere già competitivi e devo dire che il motore mi è piaciuto molto, sarà una stagione interessante!».