15 ottobre 2019
Aggiornato 11:00

Il team (italiano) campione di F2 ingaggia l'indonesiano della Toro Rosso

La vicentina Prema, che ha dominato le ultime due stagioni della serie cadetta, punta sul 21enne Sean Gelael, che ha esperienza sia in questa categoria che nelle prove libere di F1

Sean Gelael con la tuta della Toro Rosso
Sean Gelael con la tuta della Toro Rosso Red Bull

VICENZA – Il team Prema ha annunciato che Sean Gelael sarà al via dell’edizione 2018 del campionato di Formula 2 con i colori della scuderia veneta. Il ventunenne indonesiano, originario di Giacarta, è un pilota esperto che ha iniziato la sua carriera in monoposto nel 2012. Dopo aver partecipato ai campionati Formula Abarth e Formula Pilota China, nel 2013 è passato alla Formula 3 e ha poi fatto un ulteriore passo nel 2015, entrando nella Formula Renault 3.5 e successivamente nella GP2 Series. I suoi risultati più prestigiosi includono due vittorie nella Asian Le Mans Series. Gelael si è anche fatto strada verso la Formula 1, debuttando come collaudatore per la Toro Rosso e facendo segnare risultati notevoli nelle sue prove libere. «Guidare per un team così ricco di storia e di successi è una grande opportunità per ogni pilota – afferma Gelael – Spero che saremo in grado di costruire qualcosa di importante insieme. Ci presenteremo ad Abu Dhabi per iniziare dare lo slancio necessario in un’annata, la prossima, dove tutto sarà nuovo, a partire dalla vettura. Sono entusiasta del passo avanti fatto per il mio terzo anno in Formula 2, speriamo di ottenere qualcosa di buono la prossima stagione».

Giovane ma esperto
Con l’importante esperienza in pista e grazie alla conoscenza dei migliori tracciati della Formula 2, Sean sarà una risorsa preziosa per Prema nel 2018, in una stagione che prevede una vettura nuova di zecca da sviluppare per team e piloti. «Sono orgoglioso di dare il benvenuto a Sean nel nostro team – commenta il team principal René Rosin – Con la sua grande esperienza, sarà sicuramente una risorsa chiave per la stagione 2018 di Formula 2, dato che dovremo adattarci a una vettura nuova. Nel nostro primo anno nella serie, abbiamo deciso di schierare un mix composto da un pilota esperto e un debuttante, mentre in questa stagione abbiamo optato per un programma tutto coi rookie. In entrambi i casi, i risultati ci hanno dato ragione. Per il prossimo anno però ci sarà un nuovo fattore in gioco, e faremo affidamento sull'esperienza per accelerare lo sviluppo della Dallara 2018. Avendo gareggiato e adattato a ambienti così diversi in passato, sono sicuro che Sean sarà in grado di soddisfare le sue aspettative e contribuire a un maggiore successo per la squadra». Gealel si unirà al team Prema per i test pianificati subito dopo il finale del 2017 ad Abu Dhabi, con l'obiettivo di stabilire una buona chimica con la squadra. Il suo arrivo può fin da ora gettare buone basi per la stagione a venire.