11 luglio 2020
Aggiornato 03:30
Bravo ma sfortunato il portacolori della casa di Noale

Il motore Aprilia si rompe e rovina la più bella rimonta di Aleix Espargaro

Il pilota spagnolo costretto al ritiro mentre era protagonista di uno dei recuperi più belli della stagione, che dalla diciottesima piazza di partenza lo aveva portato fino all'ottava. Gara positiva, invece, per il suo compagno di squadra Sam Lowes, che centra la zona punti per la prima volta

Aleix Espargaro in azione durante la gara di Le Mans
Aleix Espargaro in azione durante la gara di Le Mans

LE MANS – Nel pieno di una rimonta entusiasmante, che lo aveva condotto dalla 18esima posizione di partenza fino all’ottavo posto, Aleix Espargaró ha dovuto alzare bandiera bianca a cinque giri dalla fine a causa di un guasto (ora sotto investigazione da parte del teamI che ha ammutolito il V4 della sua RS-GP. «È stata una gara difficile, partire così indietro non facilita le cose – si rammarica lo spagnolo – Lottare per la top 10 richiede il massimo della concentrazione, devo dare il massimo per tutto il weekend. In gara sono stato competitivo, dopo aver sorpassato Miller stavo recuperando su Lorenzo girando molto più veloce ma purtroppo il motore ha ceduto a pochi giri dalla fine. Una vera delusione, stiamo lavorando molto meglio di quanto la nostra posizione in campionato faccia pensare. Purtroppo le corse sono anche questo, io e la squadra continueremo a dare il 100% e a lavorare senza sosta come fatto fino ad oggi».

Ma la crescita c'è
Una gara che, anche nell’esito sfortunato, conferma tutto il suo valore e quello della sua Aprilia che mai aveva avuto un inconveniente del genere in due stagioni e che tanto bene lo aveva assecondato, portandolo a rimontare posizione su posizione e a girare con tempi sempre più interessanti. Come già accaduto, la seconda metà di gara stava diventando il terreno di caccia per un Aleix motivato a raccogliere quei risultati che in più occasioni, in questa prima parte di stagione, sono parsi alla sua portata. Anche nel warm up mattutino Espargaró aveva portata una RS-GP sempre più convincente a ridosso dei primissimi. «La prestazione era veramente positiva, Aleix stava rimontando con grande regolarità anche se abbiamo scontato in gara una qualifica non brillante – commenta il responsabile corse della casa di Noale, Romano Albesiano – Dobbiamo migliorare questo aspetto e anche crescere in prestazione nella prima parte della corsa. Complessivamente abbiamo avuto una bella performance anche qui e ora dobbiamo riuscire a concretizzarla con dei risultati che, è evidente, sono alla nostra portata. Bene Sam che stavolta ha fatto la sua gara in mezzo agli altri mostrando progressi continui in tutto il fine settimana». Aggiunge il team manager Fausto Gresini: «Aleix stava facendo davvero una bella gara, decisamente solida. Purtroppo è partito troppo indietro a causa delle prove così condizionate dal meteo e questo non ci ha consentito di essere subito avanti. Ma stava facendo una rimonta davvero importante. Non abbiamo mai avuto un inconveniente come questo ma sono fatti che nelle gare accadono, ora si tratta di reagire perché non siamo davvero lontani dai primi».

Il pilota spagnolo nel mezzo della sua rimonta nel GP di Francia
Il pilota spagnolo nel mezzo della sua rimonta nel GP di Francia (Aprilia)

Primi punti per Lowes
È stato così Sam Lowes a cogliere punti per l’Aprilia classificandosi tredicesimo al termine di una gara che ha confermato in pieno i progressi che l’inglese ha messo in mostra in tutto il weekend francese: «Oltre alla posizione oggi è importante il distacco con la top 10, che si è ridotto rispetto alle scorse gare – racconta l'inglese – Ovviamente dobbiamo continuare a migliorare, erano prevedibili le difficoltà perché siamo in MotoGP ma le cose stanno andando nella giusta direzione. In gara mi sentivo bene, solo verso la fine ho accusato l'usura gomma avendole dovute stressare più di alcuni piloti che mi stavano davanti. Con i test della settimana prossima, dove avremo molte cose da provare, mi auguro di poter fare un passo avanti ulteriore prima del Mugello, gara di casa per Aprilia».

Sam Lowes esulta per i suoi primi punti iridati in MotoGP
Sam Lowes esulta per i suoi primi punti iridati in MotoGP (Aprilia)