16 luglio 2019
Aggiornato 03:30

Verso Bologna-Milan: Montella rilancia Locatelli

Il giovane regista rossonero tornerà al centro della mediana milanista dopo il turno di riposo contro la Sampdoria. Da valutare le condizioni di Bertolacci

MILANO - Le tre sconfitte consecutive in campionato hanno gettato il Milan fuori dalla zona europea, nonchè fatto riemergere vecchi limiti strutturali dell'organico rossonero e vecchie magagne di una società incapace di rinforzare le rose da mettere a disposizione dei poveri allenatori. Tuttavia, mercoledì sera la squadra di Vincenzo Montella tornerà in campo per giocare la gara di recupero in casa del Bologna degli ex Donadoni, Destro e Verdi, occasione ghiotta per guadagnare qualche punto e qualche posizione in vista della qualificazione in Coppa Uefa. Le tre batoste contro Napoli, Udinese e Sampdoria hanno lasciato in dote anche infortuni (De Sciglio, Antonelli e Bonaventura) e qualche cambio tattico di Montella, come ad esempio l'esclusione di Manuel Locatelli dalla sfida di domenica contro la Sampdoria, sostituito (male) da Josè Sosa, poi espulso. Contro il Bologna, Locatelli tornerà titolare al centro della linea mediana rossonera con Pasalic e Kucka ai suoi fianchi, entrambi favoriti su Andrea Bertolacci, colpito da virus influenzale e con le sue condizioni da valutare ora dopo ora. In attacco, poi, stavolta Lapadula potrebbe davvero prendere il posto di Bacca, con Deulofeu e Suso ad agire sulle corsie esterne.