20 gennaio 2020
Aggiornato 01:30
Calcio

Costacurta: “Bacca si è ripreso il Milan”

La rete del colombiano contro il Cagliari rilancia le ambizioni dei rossoneri e della punta che non segnava da due mesi

MILANO - Un’astinenza di sette partite, la più lunga della sua carriera: Carlos Bacca è stato sin troppo tempo senza far gol e nella gara contro il Cagliari si è rifatto di critiche e di un allontanamento dall’ambiente milanista, invaghitosi di Lapadula e della sua esplosività. La rete ai sardi, invece, ha permesso ai rossoneri di acciuffare quasi al 90’ tre punti d’oro e a Bacca di ritrovare quel gol perso da ottobre e che lo aveva immalinconito tanto da fargli meditare addirittura il clamoroso addio a gennaio; niente di tutto questo, Bacca è tornato al gol, il Milan è tornato a vincere e la corsa all’Europa continua anche per la squadra di Montella. Di Bacca ha parlato anche Alessandro Costacurta, storico difensore milanista ed oggi commentatore televisivo per Sky Sport: «Bacca non penso sia mai stato sul mercato - afferma l’ex calciatore rossonero - e in ogni caso con questo gol decisivo contro il Cagliari si è ripreso il Milan tornando quel bomber che avevamo sempre conosciuto. La rete contro i sardi è stata importantissima per lui, anche perché giunta al termine di una prestazione opaca, segno che anche la fortuna gli ha dato una mano dopo un periodo negativo». Montella e il Milan avevano bisogno di ritrovare i guizzi e i gol del loro centravanti, forse troppo in fretta accantonato e invece determinante nell’assalto milanista all’Europa.