24 aprile 2019
Aggiornato 02:00

Mediaset: "E' Belotti il grande obiettivo del Milan"

Il centravanti del Torino e della Nazionale potrebbe essere il colpo rossonero nella prossima estate

MILANO - Il Milan, il nuovo Milan, pensa in grande e non solo per la stagione in corso, ma anche e soprattutto per la prossima che la cordata cinese che sta per insediarsi a Milanello condurrà fin dall'inizio. Di nomi ne girano tanti e per tutti i ruoli, ma il più gettonato e ricorrente è quello di Andrea Belotti, centravanti del Torino e ormai punto fisso della nazionale italiana di Ventura. Secondo la redazione sportiva di Mediaset, il prossimo direttore sportivo rossonero, massimo Mirabelli, era a San Siro in occasione dell'amichevole Italia-Germania, ufficialmente per puro piacere, in realtà per visionare l'attaccante torinista su espressa richiesta di Vincenzo Montella. Belotti è dunque il grande obiettivo del Milan, quasi impossibile per gennaio (il Torino non venderebbe mai il suo pezzo più pregiato a metà stagione e col piazzamento Uefa alla portata dei granata), molto più fattibile per giugno, quando Urbano Cairo difficilmente potrà trattenere l'ex punta del Palermo. Il presidente del Torino chiede 60 milioni, cifra chissà quanto trattabile ma che il Milan potrebbe reperire dai fondi asiatici della nuova proprietà e dalla cessione all'estero di Carlos Bacca che porterebbe nelle casse milaniste un gruzzolo di almeno 35 milioni. Un'operazione importantissima per i rossoneri, pronti all'assalto per il centravanti italiano potenzialmente più forte dei prossimi dieci anni.