8 dicembre 2019
Aggiornato 14:30

Franco Morbidelli in serie positiva: arriva un altro secondo posto

Grandioso momento di forma per il 21enne romano: nel Gran Premio di Malesia conquista il settimo podio nelle ultime dieci gare. Peccato solo per la prima vittoria che continua a sfuggirgli: «Quando la pista si è asciugata ho dovuto rallentare»

SEPANG – La vittoria gli è sfuggita ancora, andata nelle mani di Johann Zarco che si è aggiudicato la certezza matematica del suo secondo titolo mondiale consecutivo in Moto2. Ma Franco Morbidelli ha portato a casa dalla Malesia la piazza d'onore per la quarta volta in questa stagione, nonché il suo settimo podio nelle ultime dieci gare da Assen in poi, in una gara dalle condizioni complicatissime. Partito dalla seconda posizione, il 21enne romano ha comandato la corsa per tredici giri, prima che l'attacco di Zarco alla curva 4 lo costringesse a cedergli il testimone. Nelle fasi finali, comunque, il Morbido è riuscito a reggere bene la rimonta di Jonas Folger che gli insidiava la seconda posizione. «Con il campionato già deciso, ho fatto un po' fatica a capire perché Johann continuasse a spingere così tanto per la vittoria – racconta Franco – Ma è stata una bella gara e gli faccio i complimenti per il titolo. Sul bagnato andavo molto forte, ma quando la pista è iniziata ad asciugarsi non sono riuscito a mantenere lo stesso passo di Zarco. In ogni caso il secondo posto è grandioso per me e per il team. Vado a Valencia per l'ultima gara con il morale alto e puntando al terzo posto in campionato». Nella classifica generale, infatti, Morbidelli è ora quarto con 197 punti, ma ad appena sei lunghezze da Alex Rins con un solo GP ancora da disputare.