16 settembre 2019
Aggiornato 01:30

Pista, orari, dati: tutto ciò che c'è da sapere sul GP d'Australia

Scatta all'una di notte italiana il weekend di gara del Motomondiale a Phillip Island, con la prima sessione di prove libere della Moto3. La corsa della MotoGP è in programma domenica 23 ottobre quando in Italia saranno le 7

Il rettilineo principale del circuito di Phillip Island
Il rettilineo principale del circuito di Phillip Island Michelin

PHILLIP ISLAND – Al via domani il Gran Premio d’Australia, fino a domenica 23 ottobre. Phillip Island, che si trova a circa 150 km da Melbourne, ha sempre avuto forti legami con gli sport motoristici e le prime gare automobilistiche sulle strade pubbliche dell’isola si sono disputate negli anni ’20. La prima gara di moto invece fu organizzata nel 1931, e nel 1956 fu costruito un circuito permanente. Negli anni ’70 e ’80 la struttura cadde in disuso finché non fu ristrutturata nel 1985. Alla fine degli anni ’80 Phillip Island ha ospitato il Mondiale 500 per due volte prima di diventare sede permanente del Gran Premio di Australia dal 1997 in poi. Il tracciato è uno dei più spettacolari dell’intero calendario, ed è una delle piste più veloci in assoluto.

Il programma
Si scende in pista all’una di notte con la prima sessione di prove libere della Moto3. All’1:55 la prima sessione di prove libere della MotoGP e, a seguire, alle 2:55 la prima sessione delle prove libere di Moto2. La Moto3 torna alle 5:10 con la seconda sessione di prove libere, seguita alle 6:05 dalla seconda sessione di prove libere della MotoGP. Alle 7:05 tocca alla seconda sessione di prove libere della Moto2. Nella notte tra venerdì 21 e sabato 22 ottobre, si comincia all’una con la terza sessione di prove libere della Moto3. All’1:55 è la volta della terza sessione di prove libere della MotoGP, mentre alle 2:55 scatta la terza sessione di libere della Moto2. La Moto3 torna a correre alle 4:35 per le qualifiche. Alle 5:30 si continua con le prove libere 4 della MotoGP, mentre alle 6:10 ci saranno le qualifiche. Le qualifiche della Moto2 saranno alle 7:05. La conferenza stampa dei piloti è in programma alle 9:30. Nella notte tra sabato 22 e domenica 23 ottobre, la giornata si accende con il warm up Moto3, Moto2 e MotoGP dell’1:40. A seguire, alle 4, la gara della Moto3; poi, la gara della Moto2, in programma alle 5:20; la gara della MotoGP scatta alle 7.

I dati
Giro più veloce: Lorenzo (Yamaha), 1:27.899 (182,1 km/h) – 2013
Record del circuito: Marquez (Honda), 1:28.108 (181,7 km/h) – 2013
Miglior pole: Lorenzo (Yamaha), 1:27.899 (182,1 km/h) – 2013
Velocità massima: Dovizioso (Ducati), 348,0 km/h – 2015
Lunghezza pista: 4,4 km
Lunghezza gara: 27 giri (120,1 km)
Curve: 12 (7 a sinistra, 5 a destra)

Gli orari
Notte tra giovedì 20 e venerdì 21 ottobre
1:00: prove libere 1, Moto3
1:55: prove libere 1, MotoGP
2:55: prove libere 1, Moto2

Venerdì 21 ottobre
5:10: prove libere 2, Moto3
6:05: prove libere 2, MotoGP
7:05: prove libere 2, Moto2

Notte tra venerdì 21 e sabato 22 ottobre
1:00: prove libere 3, Moto3
1:55: prove libere 3, MotoGP
2:55: prove libere 3, Moto2

Sabato 22 ottobre
4:35: qualifiche, Moto3
5:30: prove libere 4, MotoGP
6:10: qualifiche, MotoGP
7:05: qualifiche, Moto2
9:30: conferenza stampa qualifiche

Notte tra sabato 22 e domenica 23 ottobre
1:40: warm up: Moto3, Moto2 e MotoGP
4:00: gara Moto3

Domenica 23 ottobre
5:20: gara Moto2
7:00: gara MotoGP