5 giugno 2020
Aggiornato 13:30
Cessione Milan

Milan, un nome nuovo tra gli investitori cinesi

Dopo il polverone alzato nei giorni scorsi dalle indiscrezioni rivelate prima da Bloomberg e poi da Caixin, la notizia proveniente oggi dalla Cina porta un po’ di sereno nel cielo rossonero: uno dei nuovi investitori cinesi potrebbe essere la Zhuhai Zhongfu, società quotata in borsa che produce bottiglie in plastica per bevande analcoliche.

MILANO - Alzi la mano chi si sta annoiando nel seguire giorno dopo giorno la telenovela relativa alla ormai prossima cessione dell’Ac Milan ad un consorzio di imprenditori cinesi. Non c’è giorno che non succeda qualcosa: si passa delle clamorose indiscrezioni provenienti da Stati Uniti e Cina volte a destabilizzare gli equilibri e gettare fango sui prossimi proprietari del club alle smentite con tanto di minacce legali da parte dei diretti interessati. E in mezzo i tifosi del Milan, sempre più disorientati di fronte a tutto questo bailamme che non fa che aumentare la confusione generale.

Pet bottles per il Milan

Stavolta però la notizia arrivata fresca fresca dalla Cina potrebbe portare un po’ di sereno nel cielo rossonero. Sembra infatti essere spuntato un nome nuovo per il futuro societario del  club di via Aldo Rossi, tutto questo malgrado il muro eretto dai acquirenti e venditori volto a non far trapelare alcuna notizia sui componenti del consorzio che sta per rilevare il Milan. La notizia arriva dal portale cinese finance.sina.com.cn, il quale rivela che anche la società Zhuhai Zhongfu potrebbe entrare a far parte parte della Sino-Europe Sports Investment. Si tratta di una società che produce PET bottles (bottiglie in plastica) per bevande analcoliche, acqua minerale, acqua distillata e perfino birra, è quotata nella Borsa di Shenzhen ed è collegata a Yonghong Li, in quanto la holding di proprietà di quest’ultimo (la Jie Ande) è la maggiore azionista della Zhuhai Zhongfu.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal