16 giugno 2019
Aggiornato 08:30
Il riconoscimento a un pilota che ha fatto la storia

Franco Uncini entra tra le leggende della MotoGP

Stamattina a Misano la cerimonia in onore dell'ultimo campione del mondo italiano nella classe regina prima di Valentino Rossi. Vinse il titolo con la Suzuki nel 1982, prima che la sua carriera fosse compromessa da un incidente

MISANO ADRIATICO – Franco Uncini, campione del mondo 500cc nel 1982, da oggi è nella MotoGP Legends. Ultimo italiano prima di Valentino Rossi a vincere un Mondiale nella classe regina con la Suzuki, in precedenza è stato vicecampione del mondo in 250 nel 1977 era stato vicecampione della 250 nel 1977 con la Harley Davidson. Nel 1982 Uncini vinse cinque volte e raggiunse così il titolo iridato. L’anno seguente un bruttissimo incidente gli impedì di difendere il titolo. Dal 1993 si occupa di sicurezza nei circuiti e dal 2003 è responsabile della commissione sicurezza dell’Irta, l'associazione delle squadre. Questa mattina, durante la cerimonia che lo ha ufficialmente inserito nell'albo delle leggende del motociclismo alla presenza del presidente della Dorna Carmelo Ezpeleta, tanti applausi e abbracci dei colleghi dell’Irta ad una persona straordinaria e che stamattina era visibilmente commosso, sia per le immagini dei suoi successi che per l’affetto che tutto il mondo della MotoGP gli ha voluto manifestare.