29 gennaio 2020
Aggiornato 08:30
Calcio

L'agente di Caceres è a Milano: ma per chi?

Milan ed Inter sul difensore uruguaiano ex Juve: chi la spunterà? E chi ne ha più bisogno?

MILANO - Martin Caceres è ancora svincolato dopo la rescissione con la Juventus e la ferma volontà di rimanere in Europa e in Italia in particolare. Prima ci ha pensato la Roma che poi ha virato su Fazio e Vermaelen, poi ci si è fiondato il Napoli che però preferisce tentare fino all'ultimo l'assalto al torinista Maksimovic; anche la Fiorentina è interessata, ma quella viola è una soluzione meno gradita al calciatore che sta in realtà aspettando le mosse delle due squadre milanesi. E proprio Milan o Inter potrebbero essere la destinazione dell'uruguaiano, anche perchè Daniel Fonseca, agente di Caceres, è proprio nel capoluogo lombardo dove incontrerà i rappresentanti rossoneri e nerazzurri, ascolterà le offerte di ambo le parti e poi deciderà quale opzione scegliere. Il Milan, seppur a fari spenti, continua a cercare un difensore da affiancare a Romagnoli, perchè Gustavo Gomez deve ancora capire bene i movimenti dei compagni ed imparare le scaltrezze tattiche del campionato italiano (parole e musica di Vincenzo Montella), Zapata è sulla via del recupero ma come al solito non dà garanzie di concentrazione per l'intera stagione, così come Paletta che pure col Torino all'esordio in campionato ha giocato benissimo.

Derby di mercato

Ecco che l'idea Caceres a parametro zero stuzzica e non poco Montella e la società rossonera, pronta ad inserire l'esperienza ed il temperamento del difensore sudamericano. Stesso discorso per l'Inter che dopo l'arrivo in panchina di De Boer fatica a registrarsi, ha falle in ogni zona della difesa ed ha già subìto 3 reti in due partite (2 dal Chievo e una dal Palermo). Caceres, bravo sia da centrale che da esterno di difesa, sarebbe il rinforzo ideale, tecnicamente ed economicamente, tanto per i nerazzurri quanto per i rossoneri. Il primo derby dell'anno, insomma, è già cominciato.