30 marzo 2020
Aggiornato 19:30
Calcio

Milan, sfuma Ljajic che sceglie il Celta Vigo

Il serbo, dopo essere stato ad un passo dal Torino ed aver avuto un abboccamento coi rossoneri, si accasa in Spagna nonostante nelle ultime settimane avesse snobbato il club iberico

VIGO - Adem Ljajic è ormai un nuovo calciatore del Celta Vigo ed è pronto a sostenere le visite mediche con la società spagnola. Il serbo ha spiazzato tutti dopo l’infinita trattativa con il Torino e il tentativo di finire al Milan, più un capriccio di Montella che un vero interesse dei rossoneri, mai così convinti di spendere soldi per il discontinuo attaccante ex Fiorentina. La Roma, proprietaria del cartellino di Ljajic, spingeva per la chiusura dell’affare con il Torino, realmente intenzionato a portare lo slavo sotto la Mole, e si stava irritando sia col calciatore (che tentennava troppo) e sia col Milan che stava mettendo bocca in una questione in cui doveva rimanere estraneo. Così i rossoneri si sono fatti da parte, anche perché, come detto, le intenzioni di prendere Ljajic erano tutt’altro che convinte e Galliani non voleva incrinare gli ottimi rapporti con Walter Sabatini e la Roma; Ljajic alla fine ha scelto di rifiutare il Torino e volare in Spagna al Celta Vigo, squadra che curiosamente aveva respinto un paio di settimane fa e che ora ha riabbracciato per raccogliere la non facile eredità di Nolito, finito al Manchester City.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal