4 aprile 2020
Aggiornato 05:00
Calcio

Mediaset rilancia: "Milan forte su Immobile"

Secondo la redazione sportiva Fininvest, i rossoneri punterebbero molto sull'attaccante della nazionale italiana che tornerà al Siviglia ma non rimarrà in Spagna

MILANO - La redazione sportiva di Mediaset approfondisce una notizia già ventilata negli ultimi due giorni: Ciro Immobile interessa molto al Milan, anzi, la società rossonera starebbe già lavorando alacremente con il Siviglia per l'acquisto del centravanti che negli ultimi sei mesi ha giocato con il Torino. Immobile, impegnato attualmente con la nazionale italiana agli Europei in Francia, è di proprietà del Siviglia e, dopo il prestito granata, non ha intenzione di tornare in Andalusia dove non si è mai ambientato completamente; Urbano Cairo avrebbe potuto esercitare il riscatto per 11 milioni di euro, ma nè il Torino e nè lo stesso calciatore sono mai apparsi convinti della soluzione granata a titolo definitivo. E così ecco scendere in pista Adriano Galliani, pronto ad investire quegli stessi 11 milioni per portare Immobile a Milanello, sperando che la quotazione dell'attaccante napoletano non si alzi, magari in concomitanza con buone prestazioni dell'ex punta del Pescara con la nazionale di Conte; il Milan, da quanto si apprende, non sarebbe disposto a salire oltre quota 15 milioni, dopodichè cambierà obiettivo. In un attacco che perderà sicuramente El Shaarawy (riscattato dalla Roma), Menez (che sarà ceduto in Francia o in Cina), Balotelli (rispedito al Liverpool), Luiz Adriano (richiesto in Oriente), forse Niang e forse Bacca, il Milan deve iniziare a svegliarsi per rimpinguare un reparto attualmente col cartello dei lavori in corso in bella vista. Immobile o non Immobile, Pavoletti o non Pavoletti, i rossoneri devono sbloccare il mercato prima che i pezzi più pregiati si accasino e a Galliani non rimangano che le briciole, come meno di un anno fa quando tra Jackson Martinez e Ibrahimovic ebbe la meglio l'inutile prestito di Balotelli. 

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal