30 settembre 2020
Aggiornato 21:00
L'annuncio francese

Europei 2016, pronte fan zones più sicure

La Uefa, responsabile della sicurezza degli stadi, dei punti base che ospitano le squadre, degli hotel ufficiali e del centro per la stampa, sta per arruolare 10.000 agenti privati, il 7% in più delle unità previste prima degli attacchi di Parigi.

https://adv.diariodelweb.it/video/askanews/2016/03/20160322_video_19420970.mp4

PARIGI - La sicurezza degli Europei 2016, in programma dal 10 giugno al 10 luglio in Francia, raggiungerà un livello senza precedenti: lo ha annunciato il ministro dell'Interno francese Bernard Cazeneuve, qualche ora dopo gli attentati di Bruxelles, sottolineando la volontà di Parigi «di resistere al terrore».
«La nostra posizione è di non cedere al terrorismo e di fare in modo che questa grande manifestazione possa svolgersi come si è potuta svolgere la Cop21 in un contesto dove tutti i mezzi vengono messi dallo Stato, le collettività territoriali per garantire la sicurezza di questa grande manifestazione», spiega.

Saranno rafforzate le misure di sicurezza soprattutto nelle fan zones, quelle aree fuori dallo stadio dove i tifosi si radunano per seguire le partite sui maxi schermi: «Abbiamo chiesto che all'entrata delle fan zones - prosegue il ministro - le perquisizioni corporee siano sistematiche e che venga aggiunto il ricorso al metal detector. Oltre a ciò per evitare raggruppamenti sulle vie che portano a questi spazi, saranno allestiti dei punti d'accoglienza e di orientamento per rendere più fluidi i movimenti degli spettatori».

L'ex premier, oggi presidente del club delle città che ospiteranno gli Europei 2016, Alain Juppé aggiunge: «Siamo determinati a riuscire in questo evento e a conservare il suo carattere popolare e conviviale. Questo è il motivo per cui vogliamo far funzionare queste fan zones».

La Uefa, responsabile della sicurezza degli stadi, dei punti base che ospitano le squadre, degli hotel ufficiali e del centro per la stampa, sta per arruolare 10.000 agenti privati, il 7% in più delle unità previste prima degli attacchi di Parigi. Più di 2,5 milioni di spettatori sono attesi negli stadi e 7 milioni nelle fan-zones durante il mese degli europei.

(immagini Afp)