28 settembre 2020
Aggiornato 07:00
Calcio

Battistini sul Milan: “Luiz Adriano è stato un acquisto inutile”

L’ex rossonero non condivide la scelta della società milanista di puntare sull’ex centravanti dello Shakthar Donetsk

MILANO - Sull’utilità dell’acquisto di Carlos Bacca nessuno ha avuto da ridire, e ci mancherebbe pure. Diverso il discorso da fare, viceversa, sul compagno in attacco del colombiano del Milan: Niang, pur non essendo un fenomeno ed un bomber, aveva trovato il giusto feeling con Bacca, ma un banale ed evitabile incidente di macchina lo ha messo fuori causa; Menez, assente per sei mesi, non ha ancora la condizione atletica migliore, mentre Balotelli è…Balotelli. Rimane Luiz Adriano, inizialmente il titolare accanto a Bacca, ma poi scivolato indietro nelle gerarchie di Mihajlovic, complici infortuni e mancata cessione in Cina del brasiliano. Ora Luiz Adriano è tornato a disposizione e può tornare utile alla causa milanista, anche se non tutti sono concordi circa l’utilità del centravanti carioca, come ad esempio Sergio Battistini, ex calciatore di Milan e Inter, che ha commentato così l’acquisto di Luiz Adriano: «A me la scelta di prendere Luiz Adriano non ha convinto - afferma Battistini - perché al Milan serviva una punta con altre caratteristiche per affiancare Bacca, mentre il brasiliano sembra un pesce fuor d’acqua, non si amalgama bene col gioco di Mihajlovic».