25 settembre 2020
Aggiornato 18:30
Calcio

Collovati: “Che fine ha fatto Luiz Adriano?”

L’ex calciatore si pone una domanda comune a molti tifosi del Milan sulla misteriosa scomparsa dell’attaccante brasiliano

MILANO - Fulvio Collovati, ex difensore della nazionale e delle due squadre milanesi, ha analizzato la situazione attuale del Milan e in particolare di un attacco spuntato: «Il Milan sta sbattendo contro i limiti del suo abulico attacco - afferma Collovati - composto da calciatori del tutto fuori condizione come Menez e Boateng, da un Balotelli che ogni giorno legittima chi lo critica, per non parlare dell’incomprensibile situazione legata a Luiz Adriano che non ho capito che fine abbia fatto dopo la cessione in Cina saltata all’ultimo minuto. Bisogna che al Milan riordinino le idee in fretta perché così non si può andare avanti». Luiz Adriano, in effetti, dopo la grottesca vicenda coi cinesi ha giocato qualche scampolo di partita (senza peraltro incidere minimamente) per poi scomparire del tutto, coperto da società ed allenatore che parlano di continui infortuni e ricadute (mah) ma senza più mettere piede nemmeno in panchina. In un momento in cui Mihajlovic ha bisogno come il pane dei suoi attaccanti vista la penuria di risorse, un tesserato valido come Luiz Adriano andrebbe ripreso per i capelli e scaraventato in campo. Il Milan di una volta lo avrebbe fatto, questo se ne guarda bene.