1 giugno 2020
Aggiornato 11:00
Calcio | Serie A

Del Piero: «Il Milan non ha ritmo»

Secondo l’ex capitano della Juventus la squadra rossonera necessità di un cambio di corsa per modificare un gioco lento e compassato

MILANO - Alessandro Del Piero, ex capitano della Juventus e protagonista della nazionale italiana, ha analizzato l’annata del Milan, in particolar modo per quanto riguarda le questioni tattiche e tecniche della formazione allenata da Sinisa Mihajlovic che di Del Piero è stato acerrimo avversario in tante battaglie di serie A allor quando vestiva le maglie di Lazio ed Inter: «Io sostengo che il Milan abbia diverse qualità e potenzialità - ha affermato Del Piero - anche se al momento Mihajlovic non ha sistemato tutti i problemi e queste qualità non sono venute fuori. Qualcuno dice che i rossoneri tirano poco in porta, a me sembra che invece arrivino alla conclusione e siano imprecisi; altra questione è invece quella legata al ritmo, ma è un discorso molto articolato, perché il ritmo non si crea solamente in attacco o a centrocampo, il ritmo è un insieme di idee pensate dal tecnico e poi applicate dai calciatori, cosa che il Milan non riesce ancora a fare e di cui avrebbe invece notevole bisogno».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal