1 giugno 2020
Aggiornato 11:00
Calcio | Serie A

Galderisi: «Il Milan ha un problema psicologico»

L’ex centravanti rossonero mette in secondo piano le faccende tecnico tattiche e sofferma l’attenzione sul fattore mentale per spiegare la crisi rossonera

MILANO - Giuseppe Galderisi che del Milan anni ottanta è stato attaccante e protagonista, sta provando a farsi un'idea circa il momento difficile dei rossoneri, bloccati nelle ultime due partite da Carpi e Verona, vale a dire dalla ultime della classe: «Contro il Verona si è visto un Milan mediocre - ha detto l’ex allenatore della Salernitana - che ha tirato fuori il meglio di sé quando è stato capace di tirar fuori la rabbia nel momento in cui è rimasto in dieci uomini ed ha subito il pareggio dei gialloblu. E’ una squadra poco compatta, le cui difficoltà partono dalla testa prima che dalle questioni di campo, penso che sia una formazione che possa fare molto di più rispetto a quanto si sta vedendo ora».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal